Che tipo di lettore sei?

A fine agosto 2012 “The Atlantic Wire” ha pubblicato un simpaticissimo articolo nel quale vengono elencati i diversi tipi di lettori…
voi in quale vi ritrovate?

1. The Hate Reader: divora i libri, ma ne odia il contenuto al tempo stesso. Si lamenta di come scrive l’autore, si lamenta della trama, ma in realtà arriva sempre alla fine e in segreto ama ciò che ha letto.

2. The Chronological Reader: lento, costante e metodico, comprare-leggere-comprare-leggere. Apprezza quasi tutto, e se abbandona, brutto segno per l’autore.

3. The Book-Buster: distrugge i libri mentre li legge, forse troppa passione, forse troppo amore per la lettura. Si consiglia di comprare un Kindle e di non chiedere mai, per nessuna ragione, un libro in prestito.

4. Delayed Onset Reader (1): senza dubbio un amante dei libri, entra in libreria e compra perché non riesce a resistere. Purtroppo è molto impegnato, per cui crea pile infinite di libri da leggere, che crescono in modo esponenziale.

5. Delayed Onset Reader (2): non ama i libri, li compra solo per mostrare che ama i libri. Buone notizie, la cura c’è, ed è di facile applicazione: leggerli.

6. The Bookophile: quasi un feticista dei libri, ne ama l’odore di stampa fresca, il colore di quelli antichi, quelli trovati per strada, quelli rubati ad un amico. Non farebbe mai del male a un libro.

7. The Anti-Reader: inizia un libro, ma non supera la terza pagina. Non riesce a leggere fino in fondo gli articoli di giornale, a volte neanche i pay off pubblicitari. Anche per questo c’è una cura: iniziare a leggere racconti brevi.

8. The Cross-Under: leggeva libri da adulti quando era bambino, ora si cimenta con tutto ciò che lo ispiri. Un vero lettore.

9. The Multi-Tasker: lettore promiscuo. I libri li finisce, ma dopo tanto tempo perché ne legge 3-4 ma anche 9-10 contemporaneamente. Non è metodico, e rischia a volte di confondere autori, trame, personaggi. Ma quanto ama leggere…

10. The Sleepy Bedtime Reader: impegnato, prende in mano il libro a fine serata, sul letto, ed inesorabilmente crolla prima della fine del capitolo. Il tenero lettore dentro ognuno di noi.

Fonte: gliamantideilibri.it
Annunci

5/120… ma l’indonesiano tira!

Italia al quinto posto

Quindi su WP esistono più blog in lingua indonesiana che in lingua italiana… non me l’aspettavo proprio.

__________

Piccola aggiunta.
Appena dopo aver pubblicato il post apro una pagina a caso di WIRED sul web  e cosa ci trovo? Indonesiani ovunque!
A quanto pare, infatti, un sondaggio pubblicato Febbraio scorso, indica come l’INDONESIA sia il posto più contento al Mondo. E non è finita qui… secondo Ipsos Global, dopo aver intervistato gli abitanti di 24 paesi, l’intero mondo è più felice rispetto al 2007.

L’articolo completo lo trovate qui, ma prima di farlo… non vorreste sapere a che punto è l’Italia in questa classifica????
Non è difficile da indovinare… gli italiani intervistati attestano il Belpaese ad un desolante quint’ultimo posto. Questo a Febbraio…

Ecco la classifica finale:

  1. Indonesia
  2. India
  3. Messico
  4. Brasile
  5. Turchia
  6. Australia
  7. U.S.A.
  8. Canada
  9. Argentina
  10. Gran Bretagna
  11. Arabia Saudita
  12. Sud Africa
  13. Svezia
  14. Cina
  15. Belgio
  16. Germania
  17. Giappone
  18. Francia
  19. Polonia
  20. Italia
  21. Spagna
  22. Russia
  23. Sud Corea
  24. Ungheria