Ultime dal Polo Nord

Impressionante vedere come bastino 20cm di neve per mettere il Paese in ginocchio!
Ehi!! mica è la fine del mondo!! Per carità, stiamo calmi!
L’altroieri alla radio sembrava fosse scoppiata la Terza Guerra Mondiale, tutti incaxxati neri per questo o per quello e se non è questo.. beh, è sicuramente quello!
Possibile che DOBBIAMO lamentarci sempre e comunque??

giorno 338*

Allora…
Ci si lamenta perchè le strade sono sporche… dimenticando che non potranno mai essere perfette, da che mondo è mondo, la neve che cade continuerà ad accumularsi sul terreno e, a meno di non passare 3 volte al minuto sulla stessa strada, sarà impossibile averla perfetta, asciutta, fonata e magari con qualche margheritina a contorno (che non guasta mai), manicure? no grazie.
Meglio non parlare dei piloti che si trovano in giro… senza gomme da neve, senza catene, senza sale in zucca… e poi si lamentano che la macchina stranamente ha preso la tangente… “eppure andavo solo a 80km/h, mondo boia!!”

Anche la storia delle scuole chiuse… rendiamoci conto…
20cm = scuole chiuse
… ma chissà come faranno i Paesi nordici… o gli Svizzeri… oppure, senza andare lontano, mi chiedo come facciano i paesi di montagna a sopravvivere a tutto l’inverno… dite che vanno in letargo?
“Eh ma non puoi paragonare un paesello di montagna ad una città come Milano”… Ragazzi non fatemi arrabbiare… qui si sta parlando di un’Italia paralizzata!

Io mi ricordo gli anni passati a Varese (dove vivo io, perchè di altri posti non posso parlare) nei quali la neve era stata gestita peggio portando a situazioni decisamente più complicate. E anche allora giù valanghe di critiche!
Perchè le scuole non si sono chiuse per tempo?
Perchè la protezione civile non ha dato l’allerta in anticipo?
Perchè la sabbia sulle strade non è stata messa subito?
Perchè…. STOP

Stamattina HO SENTITO PER RADIO ESATTAMENTE LE STESSE POLEMICHE… solo ribaltate!!
Non è possibile che le scuole siano state chiuse con tutto questo margine quando neanche nevicava!
Ma come mai hanno chiuso le autostrade ancor prima che ci fosse emergenza??
E’ una settimana che spargono sale… certo, sono soldi nostri!

Allora… vediamo di darci una regolata!!!!!!
Per quanto mi riguarda, sono 3 giorni che nevica e le strade sono in uno stato ECCELLENTE, meglio sarebbe difficile.
Delle scuole non so cosa dire, io la vedo in un altro modo e non le avrei chiuse per così poco.
Il vero problema a questo punto siamo noi, forse è meglio che si faccia un minimo di autocritica e si cerchi di parlare meno a sproposito solo per dare aria alla bocca…

Annunci

Ruby? Usciamo dal tunnel!

Capisco che a noi italiani piace da morire l’autocommiserazione e l’autoinsulto, ma abbiamo un parlamento, un sistema giuridico, commissioni e quant’altro fatte apposta per giudicare. Non sarebbe meglio far lavorare chi di dovere che mi auguro e suppongo ne sappia di più di un qualunque cittadino in balia di talk shows, giornalismo di bassa lega o simili…?
Facciamogli fare il loro mestiere senza sputare accuse a più non posso per poi scoprire il giorno seguente l’infondatezza delle stesse e riformularne delle altre!!
Abbiamo problemi ben più grandi da risolvere!! Vediamo di elevare un pò i contenuti del dibattito.

E comunque mi rimane la netta impressione che il partito degli antiberlusconiani sia disposto a fermare un Paese pur di mandare a casa il premier… la qual cosa non mi sembra per niente costruttiva (lo dico da semplice spettatore che non ne può più di sentire come prima notizia alla radio e in tv, delle nuove evoluzioni erotiche di chicchessia). Ma poi come si fa a dire che non si fa niente se lo si obbliga a difendersi costantemente??

Articolo lungo (parte II)

09:02

Con “Stream of Consciousness” si intende la libera rappresentazione dei pensieri di una persona così come compaiono nella mente, prima di essere riorganizzati logicamente in frasi. Continua a leggere

Win… lost!!

Ed ecco che qualcosa emerge… si, si fa largo tra tutte le altre cose, tutti gli altri pensieri.
Eccolo, ormai ha raggiunto la superficie, sta affiorando in mezzo a mille altri pensieri.
Ma lui è vivo e forte, inconfondibile grido di libertà.
Nessuno potrà fermarlo, ormai è giunto a destinazione!
Un urlo!

WINDOWS MAVVAFFANCULO!!!!

La cultura della guida (parte II)

I pedoni.

Perchè esistono? Sono indispensabili? Li posso eliminare?
Non mi sembra che la loro mancanza possa in alcun modo interferire con il regolare andamento del cosmo. La conservazione dell’ecosistema è assicurata, tutti ne gioverebbero! Continua a leggere

Parliamo la stessa lingua??

Ho dei serissimi problemi nel farmi capire.

No veramente… sono sempre stato convinto che spiegando le cose con calma e semplicità, la gente fosse in grado di capire cosa volevo che facessero.
Non è così.

Magari qualcuno conosce il sistema, il metodo, l’ingrediente segreto per far funzionare i neuroni di colui che ti ascolta??? O che magari NON TI VUOLE ascoltare??

Eppure non mi sembra di parlare aramaico!!!!!

Politica

Quel particolare lavoro, tutto italiano, il cui scopo esula completamente (o quasi) dal nobile significato che esso incarna nel resto del mondo civilizzato.
Esso si manifesta con dichiarazioni che contraddicono quanto possibile le dichiarazioni della controparte senza per questo rispecchiare le proprie idee, anzi… e con azioni casuali tese a mantenere il più alto grado di confusione possibile, compatibilmente con i propri interessi. Continua a leggere

piove? no, diluvia

C’è una teoria sul flusso delle vite.
Prese singolarmente, ogni vita individuale è una serie di eventi che derivano da scelte proprie o di altri.
Il saldo finale, somma di tutti gli eventi positivi sottratti di quelli negativi, la cui magnitudo è direttamente proporzionale alla rilevanza dell’evento stesso, è dato.
Ora, io non penso che quest’ultimo sia fisso, ma credo che ognuno attiri a se eventi positivi o negativi a seconda di fattori o comortamenti o modi di essere o chissà cos’altro.
Mi piacerebbe tanto capire su quali variabili devo lavorare per cambiare il flusso, invertire il trand, cambiare la minestra… insomma… così non ce la faccio proprio più.
Altra cosa che penso è che per ogni “fortuna” ci deve essere un suo evento nemesi contrario, ma non necessariamente della stessa intensità anche se abbastanza affini… se così fosse, gli scenari sono 3: o godo quotidianamente di colpi di culo rilevanti e non me ne accorgo, oppure ho avuto in passato una gande fortuna che ora pago con tante piccole nemesi, oppure tra poco tempo riuscirò a vincere al superealotto…
E mi sta anche tornando lo sfogo in fronte…

MAI

MAI MAI MAI
fare un post come quello di ieri… ci si tira solo la zappa sui piedi!!
E SOSPETTARE SEMPRE
delle giornate che iniziano troppo tranquille, spesso si trasformano in inferno!!!

Ecciàrraggione!!


Io ho la soluzione!!!!
LEGALIZZIAMO I LANCIAGRANATE!!