a-a-bronzatissimi

Mamma mia che fatica!!!
Ma forse gli sforzi non saranno vani (porta-oggetti), questa primavera sopraffatta dall’inverno sembra che stia avendo la meglio sul freddo…
4 giorni fa e 3 giorni fa il sole è tornato a splendere anche se per poco, il giorno dopo era già tornato tutto nuvolo! Giustamente era anche il primo giorno in cui uscivo di casa con la sola maglietta a maniche corte… per non parlare di stamattina: sveglia a suon di tuoni e catinelle! AZZ

Ma adesso silenzio… il sole del 2010 dev’essere un timidone… ora ci riprova, speriamo abbia maggior fortuna
Certo che sarebbe anche ora… ormai siamo in estate!!!!

Il cielo d’Irlanda stamattina era sopra Varese.
Grigio e nuvoloso, rapido e mutevole di scrosci d’acqua improvvisi.
Con quei buchi pieni di sole che illuminano parti di lago e di montagne e che fanno il verde più verde.
Uno spettacolo di colori che scivolano veloci!!

Lunedì

Stamattina in auto, mentre andavo al lavoro, ho sentito che, secondo il solito professore pazzo americano, oggi dovrebbe già essere la giornata più deprimente dell’anno.
Non so se sarà così… onestamente spero proprio di no, comunque cominciare con mal di testa, mal di gola, mal di schiena; con il ricordo inquietante di un sogno che era meglio non ricordare; scendere dal letto e scoprire in doccia che oggi l’acqua calda è in sciopero; aprire le finestra per capire quanto la pioggerellina scozzese in fin dei conti non mi mancasse per nulla e infine arrivare in ufficio ed apprendere che fin dalle 9 avrò il mio bel da fare tra tutte le scartoffie in arretrato, credo che non lo si possa far rientrare nella frase: “iniziare la settimana col piede giusto“, non vi pare??

Aggiornamento delle ore 12.40 : è appena tornata la corrente dopo un blackout di una mezz’oretta -> “niente paura, il gruppo di continuità salverà pc, server e tutta la struttura informatica evitando di perdere tutti i dati!!” e come nelle migliori tradizioni, 3 secondi (e vi giuro che non erano di più) dopo la morte del gruppo, è tornata la corrente con relativi cristoni a seguito… comincio a pensare che arrivare a stasera tutti interi sarà difficoltoso…

A difesa di VA

Di recente è capitato che qualcuno (non farò nomi… beh, magari alla fine… ) sostenesse che a Varese, splendida cittadina ridente e verdeggiante, piovesse molto più che a Milano, metropoli ossessiva e fagocitante 40Km più a sud.
Dunque… dopo attenta riflessione e accurate ricerche (10 minuti in tutto… forse meno…) è emerso quanto segue:

Precipitazioni annue su Milano (mm): 943,2 mm (valore ricavato dalla media deli ultimi 30 anni) [fonte: WWIS]
Precipitazioni annue su Varese (mm): 857 mm (valore ricavato dalla media deli ultimi 35 anni) [fonte: astrogeo]

Allora, come la mettiamo signorina “ma qui il tempo fa sempre schifo!!! Mica come da noi che non piove mai!!“??? Prrrrrrr!!!

Brulicanti

Ma porca boia… ma che caldo fa??? Sono due giorni (e due notti) che non riesco a fare altro che sudare stile caimano… è bestiale (in tutti i sensi )!…. Per oggi era prevista pioggia … ma per ora non ce n’è neanche l’ombra , speriamo che nel pomeriggio arrivi un pò a rinfrescarci, come l’altro giorno, quando ha deciso di grandinare e spazzare via un pò di afa!!!

Ieri sera, poi, mi sono accorto di quanti moscerini ci siano in circolazione… non avevo idea che fossero così tanti!!! C’era tutto il soffitto della cucina brulicante di piccoli “cosi” neri che lo facevano sembrare vivo, ce ne saranno stati un migliaio! Veramente, non scherzo! Per un attimo ho pensato di andare a dormire in giardino… e probabilmente avrei fatto l’affare, visto che stamani mi sono alzato dopo una nottata insonne con 5 punture in più e un sonno pazzesco…

Ok, ora mi faccio venire un pò di voglia di studiare a presto!

LunaPark

Visto che per stamattina microeconomia ha già rotto le scatole fin troppo, mi concedo una pausetta per aggiungere una pagina al diario…

Dato il tempo, volevo scrivere di una caratteristica di Varese che si verifica puntualmente ogni anno nello stesso periodo (non vi preoccupate, non è una storia alla blair witch project). Dev’essere una specie di fattura : quando il LunaPark è in città, nel periodo di Aprile, comincia a piovere e, salvo rapidissime pause, non la smette fino a che non sbaraccano tutte le giostre e se ne vanno in un’altra city… magari, in effetti, potrebbe essere lui che porta la pioggia…. mistero… il fatto è che succede puntualmente tutti gli anni sempre sempre sempre, pazzesco!!
Vabbè, tutto questo per dire che qui, ora,  piove a dirotto e che io non ne posso più più più più… cioè, la pioggia mi piace ma dopo un pò basta! Mi sembra di vivere in un’enorme doccia arredata con alberi e animali!!
Anche il mio micio non gradisce molto questo tempo infame… in effetti, l’unica che gradisce è Clarisse (si diverte un mondo a prendere le pozze per la strada!!).

Bon, ora che vi ho detto tutte queste cose, delle quali non vi sarà fregato una cippa, me ne posso tornare dal Baldons a studiacchiare… a presto!