Addio MSN Messenger

Ed ecco un nuovo addio illustre.

Ciao!
A partire dall’8 aprile 2013 il servizio Messenger esistente verrà interrotto e le sue utilissime funzionalità andranno ad aggiungersi a quelle di Skype. L’interruzione di Messenger verrà completata nel giro di alcune settimane e l’8 aprile sarà il primo giorno utile per effettuare l’aggiornamento a Skype.

Per continuare a comunicare con i contatti di Messenger, esegui l’aggiornamento a Skype e accedi utilizzando un account Microsoft (stesso ID utilizzato per accedere a Messenger). I tuoi contatti saranno di nuovo a tua disposizione. Sarai in grado di inviare messaggi istantanei e di effettuare videochiamate esattamente come facevi in precedenza, ma avrai anche modo di scoprire nuovi strumenti per comunicare con le persone a te care utilizzando Skype sul cellulare e sul tablet.

Oggi mi è arrivata la sopra citata comunicazione di dismissione del vecchio MSN.
Quante ore passate su quell’aggeggio… era da anni ormai che non accedevo più (se non nel momento di controllo email su Hotmail) ma la cosa mi dispiace lo stesso. Se ripenso a tutte le conversazioni, giochi o nuove conoscenze che aveva permesso ai tempi d’oro, quando il messenger era (quasi) l’unico programma di messaggistica immediata e in pochi lo conoscevano… Oddio quanto mi sento vecchio…

Dovrei ancora avere da qualche parte tutte le cronologie salvate! Una specie di “diario” sui generis… sarebbe interessante andarle a ripescare 🙂

Annunci

Grazie Don!

Teniamoci su noi
perchè gli altri ci tirano giù…
perchè sanno chi siamo noi veramente

(Don Gianpaolo Franzetti)

197.519km di passione

Addio Clarisse
grande guerriera
storica combattente
longeva compagna di tante avventure

Qui le nostre strade si dividono
due destini intecciati da 15 anni
migliaia di passeggeri
molti amori

Addio Clarisse
e che la forza sia con te

sempre

Arch.N.F.

E’ così che succede.
All’improvviso smettiamo di essere e diventiamo parte dell’infinito.
Basta un attimo, veloce, velocissimo.

E allora addio,
lascia ora che il vento gonfi le vele per l’ultima volta,
ci rivedremo un giorno in un posto migliore.

18 anni 6 mesi

Quanto arrivò il 5 Aprile del 1992 non era molto più grande della mia mano. Il nome originale, datogli da chissà chi, era “Pandi” a causa del colore a macchie bianco-nere del pelo.
Ricordo la sua curiosità nell’esplorare la casa, gli odori, i colori, gli oggetti e i nuovi personaggi che gli avrebbero tenuto compagnia nel bene e nel male per tutta la sua vita. Era vispo, allegro e disperato, attaccava tutto quello che si muoveva e dormiva nei ritagli di tempo. Giocava sempre, imparava le regole della casa (le stesse regole che non avrebbe rispettato se non a sprazzi), mangiava già come un leone! Continua a leggere

Syd Barrett 1946 – 2006

Addio Syd, diamante pazzo ideatore dei Pink Floyd… ci mancherai!
Corriere della Sera

Diamante Pazzo

Remember when you were young, you shone like the sun.
Shine on you crazy diamond.
Now there’s a look in your eyes, like black holes in the sky.
Shine on you crazy diamond.
You were caught on the crossfire of childhood and stardom,
blown on the steel breeze.
Come on you target for faraway laughter,
come on you stranger, you legend, you martyr, and shine!
You reached for the secret too soon, you cried for the moon.
Shine on you crazy diamond.
Threatened by shadows at night, and exposed in the light.
Shine on you crazy diamond.
Well you wore out your welcome with random precision,
rode on the steel breeze.
Come on you raver, you seer of visions,
come on you painter, you piper, you prisoner, and shine!

Nobody knows where you are, how near or how far.
Shine on you crazy diamond.
Pile on many more layers and I’ll be joining you there.
Shine on you crazy diamond.
And we’ll bask in the shadow of yesterday’s triumph,
sail on the steel breeze.
Come on you boy child, you winner and loser,
come on you miner for truth and delusion, and shine!

Addio!

adiós Vale!

In bocca al lupo Vale! Ci si vede tra un paio di anni!!
Conservati!!!

See u soon in Madrid!

Ancora…

Caro diario, mi ritrovo ancora qui a parlarti di una cosa che avrei preferito non raccontarti… quest’anno era partito male e non fa che confermarsi anno nefasto.

Quando capitano queste cose ci si ritrova sempre a meditare sull’esilità della vita e su quanto sia importante Vivere ogni momento sfruttando al massimo ogni istante… personalmente non la conoscevo ma poco importa, mi dispiace molto e il fatto che la sua mancanza provochi dolore ad una persona che tanto vale nella mia vita, è motivo di tristezza anche mio…

Purtroppo non posso far altro che ripetere il mio dispiacere e restare a disposizione per ogni cosa che possa essere utile. Sono ancora qui a pensare che vorrei poter fare qualcosa di utile… di pratico… ma posso solo starti vicina; spero che quel poco che riuscirò a darti possa essere almeno in parte di sollievo…

Lida

Non mi ci abituerò mai… e forse è meglio così… ogni volta che succede mi viene il groppo in gola e mi viene addosso una tristezza infinita al pensiero che potrebbe succedere lo stesso ai miei cari!
Oggi poi c’era anche un’ostacolo mentale non indifferente che ha prodotto l’effetto di un “ciao” strozzato il gola che era meglio evitare… non riesco a trovare le parole giuste che possano essere di conforto per una situazione che non da spazio ad altro che alla tristezza e alla sensazione di vuoto e impotenza.

Spero solo che riescano ad uscire dallo stato in cui sono presto…
Spero che riescano a reagire e a trovare un senso anche senza di lei…

Spero che abbiano la forza…

ma il dolore che provano non posso neanche immaginarlo e queste sono solo parole nel vento… posso dire solo che mi dispiace e che, almeno nello spirito, sarò sempre con loro.