100.000

20131018-230342.jpg
Corri corri che c’è ancora tanta strada!

Nevica!

… vado a montare il lanciamissili sulla macchina!!!

Gelate

Le bellezze del sottozero…
Alzarsi la mattina e trovare il parabrezza della macchina in questo stato… che meraviglia!!

giorno 282*

E’ successo spesso in questa stagione… saranno stati i -10° di media???

giorno 343*

Un pò meno bello è il dover scongelare tutto in fretta per evitare di fare qualche (glaciale) scontro frontale 🙂

Ultime dal Polo Nord

Impressionante vedere come bastino 20cm di neve per mettere il Paese in ginocchio!
Ehi!! mica è la fine del mondo!! Per carità, stiamo calmi!
L’altroieri alla radio sembrava fosse scoppiata la Terza Guerra Mondiale, tutti incaxxati neri per questo o per quello e se non è questo.. beh, è sicuramente quello!
Possibile che DOBBIAMO lamentarci sempre e comunque??

giorno 338*

Allora…
Ci si lamenta perchè le strade sono sporche… dimenticando che non potranno mai essere perfette, da che mondo è mondo, la neve che cade continuerà ad accumularsi sul terreno e, a meno di non passare 3 volte al minuto sulla stessa strada, sarà impossibile averla perfetta, asciutta, fonata e magari con qualche margheritina a contorno (che non guasta mai), manicure? no grazie.
Meglio non parlare dei piloti che si trovano in giro… senza gomme da neve, senza catene, senza sale in zucca… e poi si lamentano che la macchina stranamente ha preso la tangente… “eppure andavo solo a 80km/h, mondo boia!!”

Anche la storia delle scuole chiuse… rendiamoci conto…
20cm = scuole chiuse
… ma chissà come faranno i Paesi nordici… o gli Svizzeri… oppure, senza andare lontano, mi chiedo come facciano i paesi di montagna a sopravvivere a tutto l’inverno… dite che vanno in letargo?
“Eh ma non puoi paragonare un paesello di montagna ad una città come Milano”… Ragazzi non fatemi arrabbiare… qui si sta parlando di un’Italia paralizzata!

Io mi ricordo gli anni passati a Varese (dove vivo io, perchè di altri posti non posso parlare) nei quali la neve era stata gestita peggio portando a situazioni decisamente più complicate. E anche allora giù valanghe di critiche!
Perchè le scuole non si sono chiuse per tempo?
Perchè la protezione civile non ha dato l’allerta in anticipo?
Perchè la sabbia sulle strade non è stata messa subito?
Perchè…. STOP

Stamattina HO SENTITO PER RADIO ESATTAMENTE LE STESSE POLEMICHE… solo ribaltate!!
Non è possibile che le scuole siano state chiuse con tutto questo margine quando neanche nevicava!
Ma come mai hanno chiuso le autostrade ancor prima che ci fosse emergenza??
E’ una settimana che spargono sale… certo, sono soldi nostri!

Allora… vediamo di darci una regolata!!!!!!
Per quanto mi riguarda, sono 3 giorni che nevica e le strade sono in uno stato ECCELLENTE, meglio sarebbe difficile.
Delle scuole non so cosa dire, io la vedo in un altro modo e non le avrei chiuse per così poco.
Il vero problema a questo punto siamo noi, forse è meglio che si faccia un minimo di autocritica e si cerchi di parlare meno a sproposito solo per dare aria alla bocca…

197.519km di passione

Addio Clarisse
grande guerriera
storica combattente
longeva compagna di tante avventure

Qui le nostre strade si dividono
due destini intecciati da 15 anni
migliaia di passeggeri
molti amori

Addio Clarisse
e che la forza sia con te

sempre

La cultura della guida (parte III)

La neve sulle strade ha un indubbio effetto devastante sui guidatori (oltre che sulle macchine :P).
E’ come se, invece di cristalli di acqua ghiacciata, scendesse dal cielo il seme della follia.
La gente semplicemente… impazzisce.

O meglio… ognuno si rivela. Sono convinto che la strada “bianca” evidenzi la vera natura dell’uomo (e della donna…). Continua a leggere

Articolo lungo (parte II)

09:02

Con “Stream of Consciousness” si intende la libera rappresentazione dei pensieri di una persona così come compaiono nella mente, prima di essere riorganizzati logicamente in frasi. Continua a leggere

La cultura della guida (parte II)

I pedoni.

Perchè esistono? Sono indispensabili? Li posso eliminare?
Non mi sembra che la loro mancanza possa in alcun modo interferire con il regolare andamento del cosmo. La conservazione dell’ecosistema è assicurata, tutti ne gioverebbero! Continua a leggere

3 punti

Che spettacolo!
Non poteva proprio andare meglio! 4-0 e bel gioco 🙂

Certo che a giudicare dal viaggio proprio non c’era da aspettarselo… da vero bischero, 30 secondi prima di partire, mi viene un tremendo presentimento… di aver dimenticato i biglietti in ufficio!!! TRAGGGGGGEDIA!!!! Continua a leggere

La cultura della guida (parte I)

Mi sorprendo sempre, quando sono in auto, di quanto sia infimo il guidatore abituale.
Infatti, sebbene non possa ignorare l’esistenza di svariati “stili”, è quello aggressivo e sbruffone che attrae maggiormente la mia attenzione. E’ probabile che la radice alla base di questo comportamento sia la ricerca di “prevalere sugli altri”, di trovare un sistema per confermare la propria forza e issarsi al di sopra di tutti, penso che Freud ci andrebbe a nozze… Continua a leggere