Notte brava a Las Vegas


What happens in Las VegasRegia: Tom Vaughan
Sceneggiatura: Dana Fox
Attori protagonisti: Ashton Kutcher, Cameron Diaz
Distribuzione: 20th Century Fox
Paese: USA 2008
Genere: Commedia
Durata: 99 Min

Diretta dal regista Tom Vaughan, “Notte brava a Las Vegas” è una divertente e brillante commedia sull’amore e sulle dinamiche di coppia, ma anche una sfrenata guerra fra i sessi.
Jack è il classico tipo rilassato e aperto, senza fiducia in se stesso e  che abbandona tutto quello che comincia; Joy invece è riservata e spaventata, si sente decisamente inadeguata e fa di tutto per compiacere gli altri, perdendo a poco a poco il suo io. I due si incontrano per caso nella Sin City americana dove si lasciano andare fino al punto di ritrovarsi sposati e nello stesso letto la mattina successiva. Ad intricare la trama ci pensa una vincita di 3mln di dollari alla slot machine proprio quando i due neosposini si trovano d’accordo sul divorzio. E allora, chi tiene i soldi? È un giudice a stabilire un’originale punizione per i due: dovranno convivere per sei mesi da “sposati” e dimostrare il loro impegno nel matrimonio a una psicologa di coppia per ottenere l’agognato divorzio e la relativa divisione del malloppo.
Facile intuire lo sviluppo della pellicola: cazzotti, dispetti, slealtà e colpi bassi a non finire fino all’epilogo… che ovviamente non vi svelo.
Potrebbe sembrare la solita ormai stucchevole commediola hollywoodiana piena di frasi già sentite e di gag già viste. E invece no… o meglio, non del tutto
Il film non subisce l’iperbole rappresentata da un inizio col botto e un’evoluzione solo a sprazzi che non lascia nulla allo spettatore, ma si mantiene su un certo livello favorito dalla regia e dalle battute che appaiono sempre divertenti e brillanti. A dare il tocco d’originalità alla pellicola sono sopratutto due figure di contorno, essenziali e decisamente ben costruite: il consulente legale e migliore amico di Jack, Steve “Hater” Hader (Rob Corddry) e la terribile amica di lei Tripper (Lake Bell).
Insomma, un film godibile e che fa ridere, per una serata in leggerezza.

Citazione: “Se potessi far morire qualcuno con il pensiero, quello saresti tu!”.

Giudizio:

Annunci

5 thoughts on “Notte brava a Las Vegas

  1. Visto ieri sera.. e sì, anche a me è piaciuto. Intendiamoci rimane una commedia banale.. ma non è poi così scontata la sceneggiatura, o meglio (come hai detto anche tu) il livello di comicità e di attenzione al film rimane sempre costante, non si abbassa, o cede con il passare dei minuti.. cosa che invece generalmente accade nelle commedie commerciali americane. Azzeccatissima la coppia Ashton Kutcher e Cameron Diaz.

    Ciao (^-^)
    -ho un blog sul cinema, passa da me quando vuoi!-

  2. non ho nemmeno letto quello che hai scritto. non guardo questo film manco se mi pagano. ci sono cascata troppe volte in queste commedie/film d’amore americane, una uguale al altra. nonono. non ci sto più. ecco!

    😛

    Tri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...